Home > Consigli Utili > Foro Romano
il foro romano a roma

Foro Romano

Il Foro Romano è uno dei fulcri della vita dell’Antica Roma. Un posto in cui si sono svolte tutte le principali attività che hanno contribuito a rendere unita la città, dandole il centro della vita politica, economica, giudiziaria dell’Impero. Tutte le più importanti funzioni pubbliche, si svolgevano infatti nel Foro Romano.

Il Foro Romano è una parte di territorio situato tra il Palatino, il Viminale, il Campidoglio e il Quirinale. In origine era un’area non adatta ma poi la grande bonifica voluta da Tarquinio il Suberbo nel VII secolo, chiamata Cloaca Maxima, ha lasciato emergere la terra con la valle. Una volta pavimentato il territorio, la zona sotto al Campidoglio è stata adibita a tribunale ed attività legislativa, mentre l’area restante più ampia è diventata il mercato, luogo di scambi e commerci.

La pavimentazione è ancora in parte visibile, così come vi sono i resti della Basilica Emilia e l’edificio della Curia, ex sede del Senato. Inoltre passeggiando lungo il Foro Romano, ora zona in gran parte pedonale, si possono ammirare imponenti edifici, quali la Basilica di Massenzio, l’Arco di Settimio Severo (203 d.C.), i resti del Tempio di Vespasiano e Tito, quello di Antonino Pio e Faustina, la Basilica sulla Velia e la Colonna realizzata nel 608 d.C. in onore dell’imperatore bizantino Foca.

A Capodanno, lungo la passeggiata che si affaccia sul Foro Romano vi sono migliaia di persone, che assistono al tradizionale concertone con un big della canzone italiana. L’ingresso al concerto è libero e gratuito, quello per visitare i Fori è a pagamento.

Guarda anche

menu vegetariano per il Capodanno

Il menù vegetariano per Capodanno

Stai cercando idee per un menù vegetariano per il cenone di Capodanno? Nella guida che …